ll dolore alla spalla è un disturbo frequente che richiede una visita specialistica ortopedica. La spalla è un’articolazione complessa che permette molti movimenti, ma è anche vulnerabile a traumi e sovraccarichi.

Alcune delle condizioni più comuni che provocano dolore alla spalla sono la tendinite, l’artrosi, la capsulite adesiva, le calcificazioni e la lesione della cuffia dei rotatori, dove il dolore e la limitazione del movimento sono i sintomi più comuni.

Cause del dolore alla spalla

Le cause più frequentidel dolore alla spalla possono essere riferite a un trauma, a microtraumatismi ripetuti nel tempo oppure a patologie infiammatorie o degenerative.

  • Tendinite –  L’infiammazione più frequente riguarda la cuffia dei rotatori, un gruppo di quattro tendini che avvolgono l’articolazione  e hanno la funzione di conferire stabilità alla spalla.
  • Borsite – Infiammazione delle borse, sacche piene di liquido sinoviale che fungono da cuscinetto tra le ossa, i tendini e i muscoli. La borsite della spalla può essere causata da un trauma, da un’infezione o da un uso eccessivo dell’articolazione.
  • Artrosi – Si tratta di una patologia degenerativa che colpisce le articolazioni e porta alla perdita di cartilagine.
  • Capsulite adesiva (spalla congelata, frozen shoulder): è una condizione dolorosa in cui l’articolazione della spalla diventa rigida e dolente. Le cause non sono completamente chiarite.
  • Altre cause.
    • Fratture o lussazioni, lesioni che possono causare dolore, gonfiore e deformità della spalla.
    • Artrite reumatoide: malattia autoimmune che può colpire tutte le articolazioni del corpo, compresa la spalla.
    • Sindrome dello stretto toracico: condizione che provoca compressione dei nervi e dei vasi sanguigni nel torace, con conseguente dolore alla spalla, al collo e al braccio.
Dolore, rigida e limitazione dei movimenti i sintomi principali 

Il dolore alla spalla può essere di diversa intensità, da un semplice fastidio a un dolore acuto e lancinante. Inoltre, può essere localizzato alla spalla o irradiarsi lungo l’arto superiore, verso il collo o il torace. Altri sintomi che possono accompagnare il dolore alla spalla sono:

  • Gonfiore
  • Rigidità
  • Limitazione dei movimenti
  • Debolezza muscolare
Diagnosi, trattamenti e terapie 

La diagnosi ortopedica è il primo passo per identificare la causa, stabilire una terapia conservativa (farmacologica e fisioterapica) o chirurgica. Questa si basa sulla storia clinica del paziente e su fattori scatenanti che riguardano soprattutto gli stili di vita.

Il percorso terapeutico viene quindi costruito sull’esito diagnostico (visita specialistica ed eventuali indagini che RX, ecografia, risonanza magnetica). A seconda della patologia,  l’ortopedico valuterà se intervenire con una terapia non chirurgica che può comprendere:

  • Riposo – Evitare il sovraccarico dell’articolazione della spalla
  • Farmaci – Assunzione di farmaci anti-infiammatori, fisioterapia e infiltrazioni di cortisone.
  • Fisioterapia – Aiuta a recuperare la mobilità e la forza dell’articolazione della spalla.

Se la terapia conservativa non dà risultati, l’ortopedico potrebbe valutare l’intervento chirurgico.

Prevenzione del dolore alla spalla

Per prevenire il dolore alla spalla è importante:

  • Mantenere una buona forma fisica – L’esercizio fisico regolare aiuta a rafforzare i muscoli e i tendini della spalla riducendo il rischio di lesioni.
  • Evitare movimenti ripetitivi o sforzi eccessivi –  Occorre prestare attenzione ai movimenti della spalla e evitare di sovraccaricarla.
  • Mantenere una buona postura –  Una postura corretta aiuta a ridurre lo stress sulla spalla.

Prenota una visita specialistica ortopedica:

Tel. 035.219238; mail: [email protected]

Potrebbe anche interessarti:

Infiltrazione di acido ialuronico: stop al dolore artrosico

I contenuti presenti sul blog “Metodo Punzo” sono di proprietà di Stefano Punzo.

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2020 – 2030  “Metodo Punzo”. Tutti i diritti riservati.”