La sindrome del tunnel carpale può rientrare tra le malattie professionali se relazionata all’attività lavorativa svolta e in presenza di uno o più fattori di rischio. in pazienti che svolgono professioni usuranti per le mani ed il polso, adesempio lavoro con tastiera e mouse.

Cos’è la sindrome del tunnel carpale?

È una neuropatia da intrappolamento ed è dovuta alla compressione del nervo mediano all’altezza del polso, nel suo passaggio attraverso il tunnel carpale. Si tratta di un piccolo canale in cui scorrono il nervo mediano e i  tendini flessori delle dita che vanno dall’avambraccio alla mano. Quando per un motivo il diametro del canale si restringe, lo schiacciamento del nervo che si manifesta con una sintomatologia abbastanza significativa e di diversa gravità.

Quali sono le cause della sindrome del  tunnel carpale?

La pressione sul nervo mediale può avere diverse origini. La più frequente è l’infiammazione della guaina che riveste i tendini flessori (tenosivite), oppure patologie  come l’artrite reumatoide o ancora fratture e lussazioni. Anche il diabete mellito può predisporre a questa sindrome.

Quali sono i sintomi della sindrome del tunnel carpale?

I sintomi più frequenti riferiti dai pazienti sono: formicolii alle prime tre dita della mano, avvertiti soprattutto di notte oppure al risveglio, perdita di forza nella presa, intorpidimento e nei casi più gravi deficit motorio e perdita della sensibilità delle dita.

Diagnosi e trattamento della sindrome del tunnel carpale.

Il primo passo è quello di rivolgersi al medico specialista in Chirurgia della mano e del polso. Gli esami diagnostici sono principalmente l’elettromiografia e l’elettroneurografia. L’esito servirà a stabilire il tipo di terapia, conservativa o chirurgica. In quest’ultimo caso, nella fase post-operatoria sarà fondamentale affidarsi al terapista occupazionale per la riabilitazione, il trattamento della cicatrice ed eventualmente per il confezionamento di un tutore.

La sindrome del tunnel carpale è una malattia professionale

La sindrome del tunnel carpale fa parte delle patologie inserite nella Nuova Tabella delle Malattie Professionali nell’Industria del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 10 ottobre 2023 (link alla pagina), e più esattamente, è inserita tra le “Malattie da sovraccarico dell’arto superiore, n. 74, lettera “C”.

Per informazioni e prenotazioni con il dott. Matteo Tegon, specialista in Chirurgia della mano oppure con il dott. Stefano Casati, terapista occupazionale:

Tel. 035.219238; [email protected]

 

Può anche interessarti:

Riabilitazione della mano: quando serve farla?

 

I contenuti presenti sul blog “Metodo Punzo” sono di proprietà di “Stefano Punzo.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2020 – 2030  “Metodo Punzo”. Tutti i diritti riservati.”